News

Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione

Un percorso attraverso le collezioni civiche di arte moderna alla scoperta dei modi e dei linguaggi attraverso cui gli artisti, dalla fine dell’Ottocento fino ai giorni nostri, hanno rappresentato la figura femminile 24 gennaio - 12 ottobre 2019.

Un percorso attraverso le collezioni civiche di arte moderna e contemporanea alla scoperta dei modi e dei linguaggi attraverso cui gli artisti e le artiste, dalla fine dell’Ottocento fino ai giorni nostri, hanno rappresentato e interpretato la figura femminile, il suo fascino, il suo ruolo politico e sociale.
Circa 100 opere, tra dipinti, sculture, grafica e fotografia, di cui alcune mai esposte prima o non esposte da lungo tempo, provenienti dalle collezioni d’arte contemporanea capitoline - Galleria d’Arte Moderna e MACRO - a documentazione di come l’universo femminile sia stato sempre oggetto prediletto dell’attenzione artistica, da oggetto da ammirare, in veste di angelo o di tentatrice, a soggetto misterioso che s’interroga sulla propria identità fino alla nuova immagine nata dalla contestazione degli anni sessanta.
Il percorso espositivo è accompagnato da materiale documentario, videoinstallazioni, documenti fotografici e filmici tratti da opere cinematografiche e cinegiornali, oltre che da video di performance e film d’artista.
Inaugurazione: 23 gennaio 2019, ore 18.00

Costo del biglietto: 7,50 €; Riduzioni: 6,50 €
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Roma, Galleria d’arte moderna di Roma
Indirizzo: Via Francesco Crispi, 24 00100 - Roma (RM)          
Orario: da martedì a domenica ore 10.00 - 18.30
Telefono: +39 060608
E-mail: info@galleriaartemodernaroma.it