News

Il calcio dell'asino

Presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea, il 13 novembre sarà presentato il volume Il calcio dell'Asino. Il calvario di un giornale ribelle (1892-1925) e del suo direttore Giovanni de Nava di Ludovica de Nava e Pier Luigi Zanata.

Presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea, sarà presentato il volume  Il calcio dell'Asino. Il calvario di un giornale ribelle (1892-1925) e del suo direttore Giovanni de Nava (GIVA) di Ludovica de Nava e Pier Luigi Zanata (Luigi Pellegrini Editore, 2019). Ne discutono con gli autori: Luigi De Angelis e Rosanna De Longis.

Il calcio dell'Asino, che deve il suo titolo a una felice espressione coniata da Trilussa, è una fedele e documentata ricostruzione della vita e della produzione letteraria e giornalistica di Giovanni de Nava, che fu "il terzo uomo", accanto a Guido Podrecca e Gabriele Galantara, nella redazione del giornale politico e satirico “L'Asino” (1892-1921). Firmandosi come "Giva", collaborò con Podrecca e Galantara fin dalla fondazione del giornale, condividendone le idee e l'indirizzo politico. Fu direttore responsabile e amministrativo dell'“Asino”, e ne curò il passaggio all'«Avanti!», sopportando il peso economico di questa vicenda, mentre Podrecca se ne allontanava, aderendo al fascismo. De Nava e Galantara restarono avversi alla dittatura, pagandone le conseguenze.  La vicenda umana di de Nava è intrecciata alla storia dell’ “Asino”, un giornale vivace, intelligente e, per certi versi, unico nel suo genere e ancora attuale. Il saggio è arricchito da  numerosi documenti inediti – come i cartoni originali di Galantara – tratti dall'archivio privato della famiglia de Nava e fornisce uno spaccato della vita culturale italiana tra fine Ottocento e primi Novecento e dei fermenti ideali che la animavano.

Ludovica de Nava, nipote di Giovanni, è stata ricercatrice universitaria in filologia italiana e ha pubblicato numerosi studi sulle riviste «Lettere italiane», «Incontri meridionali», «Quaderni medievali». Recentemente ha curato per l'editore Pancallo l'edizione delle Favole umane (2016) e l'antologia delle poesie in vernacolo (2017) di Giovanni de Nava.

Pier Luigi Zanata, giornalista professionista, è stato a capo delle redazioni ANSA di Ancona e di Cagliari, collaboratore delle trasmissioni politiche e di agricoltura delle televisioni Videolina e Sardegna Uno di Cagliari, ideatore, redattore e conduttore nei programmi RAI Radio Sardegna.

Luigi De Angelis è responsabile dei periodici storici e delle risorse digitali della Biblioteca di storia moderna e contemporanea.

Rosanna De Longis, già direttrice della Biblioteca di storia moderna e contemporanea, si è occupata di storia della stampa periodica italiana. 

Luogo: Roma, Biblioteca di storia moderna e contemporanea

Indirizzo: Via Michelangelo Caetani, 32 00186 - Roma (RM)          
Orario: 17.00
Telefono: +39 06 68281739
E-mail: b-stmo.info@beniculturali.it