News

Canti di pietra - Incipit Tragoedia Robert Davi legge gli epigrammi di Gabriele Tinti

“Canti di pietra- Incipit Tragoedia” è un progetto costituito da una serie di epigrammi, elegie, lamenti che lo scrittore Gabriele Tinti ha composto ispirandosi alla collezione epigrafica delle Terme di Diocleziano del Museo Nazionale Romano.

Le letture di "Canti di Pietre" sono affidate a Robert Davi protagonista in film cult come “The Goonies”, “Licence to Kill”, “Die Hard, trappola di cristallo”. 
“Canti di pietra- Incipit Tragoedia” è un progetto costituito da una serie di epigrammi, elegie, lamenti che lo scrittore Gabriele Tinti ha composto ispirandosi alla collezione epigrafica delle Terme di Diocleziano del Museo Nazionale Romano e di alcuni dei maggiori Musei d’arte antica.
La inscriptio su materiale durevole era uno dei linguaggi attraverso il quale gli antichi affidavano la propria resistenza all’effimero dell’oralità, la volontà di conservazione della parola nel tempo così come il proprio desiderio di comunicare pubblicamente o semplicemente di esibirsi e mettersi in mostra. Tinti raccoglie queste suggestioni creando una serie di testi che affida all’interpretazione dell’attore combinando così l’impressione della parola parlata con il coinvol-gimento visivo delle parole di pietra. 
Nel 2020 è prevista l’uscita della nuova raccolta di poesie di Gabriele Tinti, in collaborazione con l’artista Roger Ballen, per i tipi di Powerhouse Books (New York). 
Sempre nel 2020 l’editore Eris Press (Londra) raccoglierà in un volume il progetto “Rovine”.
Informazioni Evento:

Data Inizio: 14 maggio 2020
Data Fine: 23 maggio 2020
Costo del biglietto:
Prenotazione: Nessuna
Luogo: Roma, Museo nazionale romano - Terme di Diocleziano
Orario: on line
Telefono: 06 684851
E-mail: mn-rm.info@beniculturali.it
Sito web