News

Conversazioni di Archeologia Pubblica e legalità

Dopo il successo di pubblico riscontrato nel 2018 e nel 2019, il Parco archeologico di Ostia antica organizza anche per il 2020 il ciclo di conferenze #vediamociaostiantica, una agenda di incontri sui temi dell’archeologia pubblica e della legalità.

Dopo il successo di pubblico riscontrato nel 2018 e nel 2019, il Parco archeologico di Ostia antica organizza anche per il 2020 il ciclo di conferenze #vediamociaostiantica, una ricca agenda di incontri sui temi dell’archeologia pubblica e della legalità.

Otto appuntamenti di crescita civile e culturale offerti da archeologi e da protagonisti della scena pubblica che rendono il Parco luogo di dialogo e confronto tra le istituzioni e la cittadinanza.

La partecipazione agli incontri è gratuita, ma attenzione ai posti a esaurimento: per questo è richiesta la prenotazione via email a pa-oant.comunicazione@beniculturali.it.

Questo il calendario completo:

- 28 gennaio, ore 16.30:
 Claudia Tempesta, Giorgio Rizzo: Grano, vino, olio, pesce: dal Mediterraneo a Roma, passando per Ostia
 - 26 febbraio, ore 16.30:
 Rossella Rea, Cinzia Vismara: Che spettacolo! Gladiatori e anfiteatri nel mondo romano
 - 24 marzo, ore 16.30:
 Carlo Pavolini, Francesca Valbruzzi: I beni culturali e l'autonomia regionale siciliana
 - 8 aprile, ore 16.30:
  Alessandro Viscogliosi, Daniele Bigi: Ricostruire lo spazio: il Caseggiato del Serapide a Ostia- 
- 22 aprile, ore 16.30:
 Roberto Petriaggi: Dall'orbe all'Urbe. Le vie marittime del marmo nel mondo romano
 - 5 maggio, ore 17:
 Stella Falzone: Recondita armonia, i colori di Ostia antica
 - 20 maggio, ore 17:
 Sergio Rinaldi Tufi: Hic sunt leones! Roma oltre i confini dell'Impero
 - 16 giugno, ore 17:
 Mariarosaria Barbera: Ostia, lavoro e passione. Bilancio di un triennio

 

Data Inizio: 28 gennaio 2020
Data Fine: 16 giugno 2020
Costo del biglietto: Gratuito
Prenotazione: Obbligatoria
Luogo: Roma, Parco archeologico di Ostia antica - Scavi di Ostia antica e Museo Ostiense
Orario: 16.30
Telefono: +39 0656358099
E-mail: pa-oant.comunicazione@beniculturali.it